Tecnologia in Viaggio

img_20161006_100414

Il futuro è già adesso recitava una pubblicità, mai come negli ultimi tempi smartphone, cloud e internet hanno rivoluzionato la nostra vita espandendo il nostro essere a più dimensioni. Questo ha indubbi benefici, quantità enorme di informazioni accessibili istantaneamente,  distanze virtualmente ridotte a zero grazie a tutto l’universo social,insomma girare il mondo oggi è molto più facile che dieci anni fa. Si potrebbe iniziare un filippica su come il viaggiare di oggi sia meno romantico di allora, ma finiremmo in una delle solite polemiche. Se è più comodo, sarebbe stupido non approfittarne, no? Un solo consiglio, internet ha moltissime informazioni utili, ma non detiene la verità assoluta, anzi alle volte è pieno di cazzate. Quindi deve essere uno strumento, una freccia in più al vostro arco. Interfacciatevi sempre con il luogo, le persone, ascoltate il vostro istinto.

Vediamo ora di capire cosa portarsi via del panorama tecnologico moderno. Diciamo che dipende molto dalle vostre passioni: se ad esempio siete un fotografo (come lo ero io all’epoca del viaggio) sarà necessario portarsi via tutta l’attrezzatura (lo vedremo magari in un articolo dedicato) sia per la “pre” che per la “post” produzione. Questo si potrebbe tradurre in un bel fardello, costoso e “ansiogeno”: tenetene conto se avete intenzione di dormire in tenda o all’aria aperta.



Se siete blogger o se semplicemente volete tenere informati il vostri followers sul vostro viaggio, uno smartphone di ultima generazione basta e avanza, in tutti i paesi potrete acquistare una Sim dati che vi consente di utilizzare lo smartphone come foste in Italia (con tutti i pro e i contro del caso).

Non deve mai mancare un power bank per lo smartphone (vista la durata ridicola delle batterie) e un adattatore universale per le prese di corrente.

Piccolo consiglio: scaricatevi app come dropbox o google photo che effettuano backup continui delle vostre foto. Purtroppo perdere lo smartphone o venire derubati non sono ipotesi così remote, perlomeno così conserverete i vostri ricordi…